Carissimi,

Carissimi, spero che stiate tutti bene. Vi ricordo ogni momento nella preghiera, insieme agli altri preti della parrocchia e dell'unità pastorale. Vi informo che sono arrivate alcune indicazioni dai Vescovi del Triveneto e dalla nostra diocesi. La Festa del Perdono, la S.Messa con la Prima Comunione Eucaristica, le S.Cresime e le Ordinazioni Sacerdotali sono rimandate al nuovo anno pastorale (da ottobre in poi). I Battesimi e i Matrimoni che non si possono spostare sono celebrati a porte chiuse con pochissime persone. La diocesi ha messo a disposizione alcuni ambienti (S.

DOMENICA 29 MARZO Preghiera da fare in Famiglia

Carissimi,  

in questa situazione abbiamo il desiderio  di raggiungervi con una parola di speranza. 

Nel Vangelo di questa domenica, Gesù ci rivolge l' annuncio paradossale che la morte non è l' ultima parola: Lui è la Resurrezione e la vita. Vediamo tanti segni di resurrezione in medici, infermieri, operatori sanitari, volontari, educatori, professionisti in tutti i campi, gente comune, spendersi per amore dei malati, per le famiglie, i loro dipendenti, per le persone più povere...

Questo ci fa credere che è l' amore a farci vincere insieme questa battaglia. 

19 marzo 2020

CARISSIMI,...

Carissimi, 

PER RIFLETTERE E PREGARE

VIVERE CON FEDE QUESTO MOMENTO DI PROVA
Ci sono cose nella vita che ci ricordano quanto siamo fragili, quanto siamo deboli. Ce lo ricordano perché ci fanno fare memoria della malattia e della possibilità della morte.
E’ la grande lezione del CORONAVIRUS che come un predicatore rude e senza retorica, ci costringe a fare i conti sulla “possibilità” che tocchi a noi. La preghiera non serve come amuleto. La preghiera rende possibile la possibilità stessa della paura, senza però che quest’ultima detti le regole del gioco.

Pagine

Abbonamento a Parrocchia di San Giuseppe Fuori le Mura RSS